The town of light: il Videogame ambientato a Volterra

Facebooktwitteryoutubeinstagram

 videogame_volterra_toscanaThe Town of Light sarà al Volterra Mistery & Fantasy – Comics and Games di maggio 2016, un Videogioco made in Italy per il grande pubblico appassionato di Fantasy e Games.

“la realtà si assottiglia ed io mi ritrovo senza pelle, ogni alito di vento è terribilmente doloroso”. Le ombre del passato vi attendono tra mura, impregnate di angoscia, paura e lacrime. La luce che abbaglia la mente dissolve il confine tra ragione e follia. Troverete l’interruttore del buio?The Town of Light è un’opportunità per la città di Volterra. Siamo grati allo staff che lo ha realizzato, dimostrando che anche in questo campo l’Italia e la Toscana sono all’avanguardia” sottolinea Paolo Moschi, assessore alle opere pubbliche commentando l’uscita dell’ultimo videogioco tutto italiano ambientato nel manicomio di Volterra.

“Il videogioco – aggiunge Moschi – può rappresentare oltre ad un riconoscimento, forse anche un piccolo “risarcimento”, per la nostra storia recente, che spesso è stata raccontata in maniera approssimativa. Del resto, sfruttando un’ambientazione molto suggestiva dell’area di Poggio alle Croci, si creano delle emozioni virtuali decisamente intense, adatte a un gioco tematico, ma anche didattiche per un qualcosa che è parte della nostra storia, seppur interpretato in un genere moderno. Ho invitato ufficialmente lo staff di The Town of Light al Volterra Mistery & Fantasy – Comics and Games di maggio – conclude Moschi – ricevendo una risposta positiva nella speranza di mostrare un vero prodotto made in Italy al grande pubblico e del quale possiamo andare fieri”.

videogame_volterra_toscana_a

Facebooktwitter