Cirk Fantastik! Appuntamento al Parco delle Cascine di Firenze

Facebooktwitteryoutubeinstagram
In programma spettacoli riflessivi, con punti di vista insoliti per dare uno sguardo al mondo e all’essere umano. Criticità, ironia, imprevisti, miscelate al movimento e alle strabilianti tecniche circensi trasporteranno il pubblico nel mondo dell’impossibile.
Ogni spettacolo programmato, rigorosamente senza animali, sarà adatto ad ogni tipologia di pubblico, anche se per le repliche serali verrà consigliata una fascia di età orientativa.

Il Cirk Fantastik giunge alla sua undicesima edizione e, oltre a triplicare la sua offerta con 2 nuovi spazi di spettacolo, torna dal 15 al 25 settembre nel luogo che l’ha visto trionfare lo scorso anno, ovvero il Parco delle Cascine di Firenze (Viale degli Olmi / Piazzale del Re). In scena più di 20 compagnie di circo contemporaneo nazionale ed internazionale per oltre 60 repliche.

“Si tratta di un ensemble di arti espressive – ha sottolineato la vicesindaca Cristina Giachi presentando, questa mattina in Palazzo Vecchio, l’iniziativa – che tiene insieme molti generi come teatro, canto, cabaret, funambolica. Varie modalità, dunque, per cogliere della vita anche gli più aspetti ironici e irriverenti. Una manifestazione ormai attesa dai fiorentini, piccoli e grandi, appassionati a questo genere e che consiglio a tutti di andare a vedere”.

Info, programma completo e prevendite su www.cirkfantastik.com #cirkfantastik

La rassegna prende il via giovedì 15 settembre alle 19 con lo spettacolo Juri the Cosmonaut ideato da Giorgio Bertolotti e realizzato insieme a Petr Forman, autore e regista proveniente dalla Repubblica Ceca. Realizzato con il sostegno di Plzen, capitale europea della cultura 2015, Juri the Cosmonaut è anche il nome del proprietario di uno dei due nuovi spazi affiancati al consueto chapiteau di Magda Clan: un fantastico tendone a forma di igloo.

Alle 21, sempre nel giorno dell’inaugurazione, il funambolismo estremo fa tappa al Cirk Fantastik con uno spettacolo mozzafiato a ingresso libero nato da una collaborazione fra Gera Circus e MagdaClan Circo. Si chiama “walking on Circus” ed è la performance onirica che vedrà un funambolo arrivare alla cima di un tendone circense, per poi camminarvi sopra, tra danze e acrobazie. Un vuoto pieno di tensione e incanto a 10 metri di altezza. Il crescendo del gioco di ombre e luci, di silenzio e musica dal vivo porteranno lo spettatore in una scena surreale.

Alle 21:30 nel tendone di Magda Clan uno degli spettacoli più attesi di questa undicesima edizione del Cirk Fantastik: Oopart. Presentato in anteprima nazionale a Firenze Oopart è il nuovo spettacolo della compagnia spagnola Tresperté. Nata dall’incontro di artisti formatisi alla scuola di Circo Cau di Granada, la compagnia ha già alle spalle numerosi successi di pubblico e di critica in Spagna, Portogallo, Austria, Svizzera, Germania e Italia. In Oopart quattro viaggiatori provenienti da un’altra epoca faranno mostra di tutte le loro abilità circensi. Lo scopo sarà quello di convincere gli spettatori ad acquistare un biglietto per la loro macchina del tempo, ma il risultato non sempre sarà quello desiderato.
A seguire il debutto del terzo spazio di spettacoli del Cirk Fantastik, il vecchio CamionTeatro La Capra Grassa. È qui che si terrà The Greatest and 2 smallest circus on earth! della compagnia danese Brunette Brothers, un eccentrico e divertente spettacolo di teatro di figura.

Infine alle 23:30 gran finale con la Maccheroni Swing Band, nell’area all’aperto canzoni retrò riviste e scorrette nate dall’incontro di alcuni membri dei Camillocromo con la voce soprannaturale di Piero Gesuè.
Ma questo è solo l’inizio.

cirk_fantastik
Nei giorni successivi saranno molte le compagnie di livello nazionale e internazionale che si susseguiranno sui vari palchi. Repliche e anteprime che giungono dai migliori festival ospiteranno varie discipline: cabaret, mimo, teatro, acrobatica, equilibrismo, danza, giocoleria e musica.
Tra le compagnie di rilievo che si susseguiranno nei giorni successivi impossibile non menzionare Eia. La compagnia spagnola, premio Città di Barcellona 2011 “per il rischio assunto nella ricerca e l’innovazione circense”, presenterà lo spettacolo inTarsi, una riflessione sulla grandezza dell’incontro e la trasformazione dei sentimenti.
Insieme a loro Magda Clan, compagnia proprietaria dell’omonimo chapiteu del Cirk Fantastik che in questa occasione presenterà una nuovissima versione del suo spettacolo Extra_vagante, i pluripremiati Teatro Necessario e Trio Trioche, la compagnia Los Filonautas, la Zenhir e la compagnia dei Nani Rossi. E poi Luigi Ciotta, Osvaldo Carretta, Nando e Maila, Guido Nardin, Otp, Vola Tutto, Beppe Tenenti, Aurelia Dedieu, Circo Nai e molti altri ancora.
Una programmazione piena di attività che offrirà, oltre agli spettacoli a biglietteria negli Chapiteau, anche spettacoli gratuiti nel parco, laboratori di circo per bambini, incontri con il pubblico, concerti, seminari per amatori e professionisti. Un incontro di 11 giorni partecipato da un numeroso pubblico intergenerazionale, di abitanti della città, di turisti e di ospiti che vengono appositamente per il festival.

Un festival sostenuto dall’Estate Fiorentina 2016 del Comune di Firenze e dal FUS – fondo unico per lo spettacolo del Ministero della Cultura e riconosciuto Europe For Festival – EFFE, che quest’anno spera di contare anche sull’appoggio dei fondi raccolti da una campagna di crowdfunding attiva da pochi giorni su crowdarts.eu, una raccolta necessaria per mantenere alta la qualità di tutte le attività gratuite per bambini, gli allestimenti, i concerti gratuiti e i viaggi delle compagnie dall’estero.

Facebooktwitter