Grand Prix di Ginnastica Yomo Cup 2016: anche eccellenze toscane a Verona

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Il nostro Filippo Tomasi, l’obiettivo digitale appassionato di sport allo stato puro, è andato in trasferta a Verona dove ha raccolto per noi uno spicchio di eccellenza toscana assieme allo spettacolo del Grand Prix di Ginnastica Yomo Cup 2016, lo show di esibizioni speciali per due ore di altissimo valore tecnico, grandi emozioni e performance uniche.

Inedita la formula per le esibizioni dei protagonisti del Grand Prix, che sono stati assegnati ciascuno ad uno dei tre “Giudici” d’eccezione: Igor Cassina, Oro alla sbarra ad Atene 2004, per la Ginnastica Artistica; Laura Vernizzi, Farfalla d’Argento ai Giochi 2004, per la Ritmica; Massimiliano Rosolino, Campione olimpico a Sydney 2000.
Proprio una delle stelle assegnate al nuotatore è stata eletta come la più coinvolgente dell’evento: Carlotta Ferlito insieme ai The Van Houtens hanno incantato gli spettatori dell’AGSM Forum sulle note della canzone “Copacabana”.

yomo_cup_2016_filippo_tomasi_a

Ad arricchire l’evento anche ospiti d’onore come Bebe Vio, fiorettista e medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Rio, che si è concessa ad un’immancabile selfie. Con lei anche Rachele Risaliti, neo Miss Italia 2016, che ha sfilato in pedana per la gioia del pubblico sulle note della Bossa Nova del chitarrista ‘Ze Galia.
La Squadra Nazionale italiana di Ginnastica Ritmica ha poi regalato momenti di pura emozione con il passaggio simbolico di consegne tra la capitana della selezione reduce da Rio, Marta Pagnini, ed Alessia Maurelli, che guiderà la nuova squadra verso i prossimi importanti impegni. Sugli scudi anche la splendida Ganna Rizatdinova, individualista della Nazionale ucraina di Ginnastica Ritmica e Bronzo ai Giochi estivi brasiliani, che ha stregato il pubblico con due esercizi di livello assoluto.

yomo_cup_2016_filippo_tomasi_b

Ad aprire ufficialmente l’evento, accompagnato dal Presidente FIG Bruno Grandi, sono stati i saluti del Presidente della Federazione Ginnastica d’Italia Riccardo Agabio, che nell’occasione ha ricevuto anche un riconoscimento per i 16 anni di collaborazione: “Un ringraziamento doveroso ad un pubblico che ancora una volta ci ha accolto al meglio. Una giornata divertente e piena di emozioni, in un palazzetto bellissimo, non può che essere una festa per la ginnastica”.

yomo_cup_2016_filippo_tomasi_c
Flavio Tosi, sindaco di Verona, ha voluto mandare un messaggio a tutti i presenti all’AGSM Forum: “Verona è il simbolo dell’amore in Italia e oggi gli atleti presenti sono la dimostrazione di quanto la passione e l’amore per lo sport possa essere motivo di gioia e condivisione”.
Alberto Bozza, Assessore allo Sport del Comune di Verona ha detto: “Questo è il secondo anno che Verona ospita un evento così importante ed è per noi motivo di orgoglio essere nuovamente la capitale internazionale della ginnastica. La nostra città vuole diventare un punto di riferimento per questa disciplina sportiva, vista l’antica tradizione, e modello per i nostri giovani“.

yomo_cup_2016_filippo_tomasi_e

Sono saliti in pedana anche numerosi atleti di spicco, tra i quali Elisa Meneghini, Lara Mori, Enus Mariani, Marco Sarrugerio, Veronica Bertolini, i Campioni del Mondo di Aerobica, Davide Donati e Michela Castoldi, insieme al Gruppo vicecampione mondiale. Hanno dato spettacolo anche la Ginnastica Grugliasco di Torino ed i “Liberi Di… physical theatre, mentre tanto divertimento è andato in scena anche in tribuna con Sophia Campana, Vanessa Ferrari, Erika Fasana, Martina Rizzelli, Martina Basile e Tea Ugrin.

yomo_cup_2016_filippo_tomasi

Facebooktwitter