Tour Operator e Blogger incantati dalla Versilia

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Avranno molto da raccontare di rientro nei loro Paesi i blogger ed i  tour operator che sabato 7 e domenica 8 ottobre hanno preso parte agli educational sul turismo organizzati da ABC associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore in collaborazione con BTS, la borsa del turismo attivo e sportivo di Montecatini Terme.

I tour operator ospitati provenivano da Austria, Polonia e Russia.

Incredibile – hanno commentato – come questo territorio offra mare, lago, fiumi e montagna a mezz’ora di distanza. Quando consigliamo ai nostri clienti di visitare Lido e la Versilia abbiamo sempre ottimi riscontri: i nostri viaggiatori sono entusiasti del posto che hanno visitato”. Con loro c’era anche una importante blogger specializzata in Life Style e Travel, Silvia Ceriegi di Trippando, che nei prossimo giorni racconterà questo weekend alternativo.


In due giorni gli ospiti di Abc si sono cimentati in tante attività diverse. Sabato hanno fatto un giro in barca a vela, hanno scoperto le basi del sup e del surf, si sono divertiti ad ammirare la costa sul dorso di un cavallo, prima di rilassarsi godendosi la bella giornata di sole a Lido e un ricco barbeque organizzato sulla spiaggia. Domenica 8 ottobre hanno invece scoperto una Versilia che conoscevano ben poco.
Di primo mattino si sono ritrovati all’Ostello del Pellegrino a Camaiore. Qui, accompagnati da una guida della ProRock OutDoor, sono saliti fino a Sant’Anna di Stazzema e, dopo una camminata nel bosco, si sono cimentati nell’arrampicata sulla Falesia, in località Foce di Compito.


Ieri eravamo sul mare tra le onde, oggi osserviamo la Versilia dall’alto delle Apuane – hanno commentato i tour operator – e questa varietà di paesaggi e di attività sportive e ricreative che questo territorio offre sono caratteristiche molto apprezzate dai nostri clienti viaggiatori”.
Terminata la scalata ritorno all’Ostello del Pellegrino – dove ad attenderli hanno trovato una tavolata imbandita con prodotti tipici locali – e poi visita alla festa Pic e ai musei di Camaiore, prima di far ritorno ognuno nel proprio Paese.


Una due giorni di successo, intensa e partecipata. I nostri ospiti – ha commentato Maria Bracciotti, presidente degli albergatori di Lido – sono parsi entusiasti delle tante attività che gli abbiamo proposto. Un modo per fare capire, con una esperienza diretta, come la Versilia sia un posto appetibile per i turisti anche fuori dalla stagione estiva”.

All’educational hanno partecipato attivamente diversi sponsor e associazioni del territorio: i volontari del porto-spiaggia di Lido di Camaiore, Coalve, VersilCarta, Osteria del Mare, ProRock Outdoor, Ostello del Pellegrino, l’associazione Il Cavallo e Noi.

Facebooktwitter