Manicomio di Volterra, visita diurna e notturna: ecco date ed orari

Facebooktwitteryoutubeinstagram

In programma in Toscana una visita culturale e fotografica all’ex Manicomio di Volterraforse l’ultima prima di diventare area di cantiere” spiegano gli organizzatori de I luoghi dell’abbandono una associazione culturale regolarmente registrata che opera nella ricerca, documentazione e valorizzazione di luoghi in stato di abbandono ed organizza escursioni e mostre a tema.

L’Ospedale psichiatrico di Volterra nacque nel 1887, anno in cui il cavalier Aurelio Caioli divenne presidente della Congregazione di carità di Volterra. La sede dell’Ospedale corrisponde alla zona Borgo San Lazzero. Dal 1978, in seguito alla legge n. 180, la struttura è in stato di abbandono.

Basta andare su Facebook per iscriversi all’evento

La visita propone un nuovo percorso dedicato per fotografi con possibilità di foto all’interno dei padiglioni nelle aree non pericolanti anche a set allestiti con materiale originale del manicomio.
E’ inoltre disponibile un nuovo percorso culturale con guide dedicate per ogni singola zona del complesso manicomiale con spiegazioni accurate ed un nuovo percorso emozionale con due artisti teatrali:
uno dedicato alle letture della corrispondenza negata dei malati su lettere scritte dai degenti e mai consegnate ai loro parenti ed uno dedicato a Oreste Fernando Nanetti, autore del libro di pietra presente all’interno del giardino del padiglione Ferri con, inoltre, spiegazione del graffito a cura di Andrea Trafeli, figlio dell’infermiere che tradusse il graffito, visita del cimitero con spiegazione storica, visita al museo storico con delucidazioni del materiale custodito al suo interno a cura di uno storico locale.

Nuovi anche gli orari di visita ampliati per visitare il nosocomio in notturna per un percorso in sicurezza carico di emozioni tra racconti, suoni e luci.

Per Informazioni: iluoghidellabbandonomail@gmail.com
Telefono 3408603748

Gli orari delle visite organizzate per Sabato 24 Febbraio:
10.00
10.30
11.00
11.30
12.00
12.30
13.00
13.30
14.00
18.30
19.30

Domenica 25 Febbraio:

10.00
10.30
11.00
11.30
12.00
12.30
13.00
13.30
14.00

La durata media della visita è di: 3 ore la mattina e 2 ore nel serale

La partecipazione prevede un contributo organizzativo: 15 € per il diurno, 20 € per il serale mentre i bambini fino a 12 anni accedono gratuitamente. Gli organizzatori avvisano che, per le visite in notturna, è obbligatorio munirsi di torcia personale.

Facebooktwitter