Ottanta Novanta: il festival Pop a Carrara

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Il festival della cultura pop anni Ottanta Novanta arriva a Carrara Fiere  per rivivere in una due giorni piena di ricordi, due decenni indimenticabili tra televisione, videogiochi, cartoni animati, sport, musica, giocattoli, moda e tanto altro.

Appuntamento in Toscana il 19 e 20 maggio.

Spettacoli con le star degli anni Ottanta e Novanta, aree gioco e shopping al di fuori del tempo.

Il Commodore 64 e il Nintendo Nes, Monopoli e Dungeons & Dragons: più di 90 postazioni free to play retrogaming con i migliori giochi da tavolo e le rievocazioni delle serie tv più amate.
Una grande area commerciale dove poter reperire gli oggetti più introvabili, dall’abbigliamento ai giocattoli, dai videogames ai dischi in vinile e ai gadget.

Due giorni di show: sul palco i protagonisti della tv per ragazzi, gli attori, i musicisti degli anni Ottanta e Novanta. Vent’anni di spettacolo e cultura popolare raccontati dalla viva voce dei protagonisti più iconici.


La regina delle sigle dei cartoni animati Cristina D’Avena e il conduttore di Art Attack Giovanni Muciaccia, la Tata di Casa Vianello Giorgia Trasselli e il volto di Solletico Mauro Serio: un cast di altissimo profilo, che si arricchirà fino all’ultimo giorno.

Cristina D’Avena è attesa domenica 20 maggio alle ore 17:00 sul palco per esibirsi in uno show indimenticabile: un viaggio in musica capace di unire le generazioni sulle note delle melodie che hanno segnato l’infanzia di molti ragazzi degli anni ’80 e ’90.


Renato Pozzetto salirà sul palco sabato 19 maggio per parlare dei suoi anni Ottanta e Novanta. Attore, regista, cabarettista, cantante e sceneggiatore, Pozzetto ha caratterizzato cinema e televisione, entrando nel cuore di milioni di italiani. Film come “Un Povero Ricco” (1983), “Il ragazzo di Campagna” (1984), “Da Grande” (1987) hanno sancito la fortuna del suo umorismo raffinato e mai volgare, al pari dei celeberrimi spettacoli di cabaret insieme a Cochi Ponzoni che riscuotevano straordinario successo sul piccolo schermo sin dall’esordio televisivo nel 1968.

Sabato 19 maggio Manuela Blanchard, storica conduttrice di Bim Bum Bam, salirà sul palco per raccontare una trasmissione cult. Manuela ritroverà il suo compagno di avventura Uan e gli altri pupazzi del Gruppo 80 con i loro creatori, oltre al doppiatore Pietro Ubaldi.

Attore teatrale e conduttore televisivo, Giovanni Muciaccia ha acquisito una grande notorietà negli anni Novanta, presentando programmi come Disney Club, La Banda dello Zecchino, Art Attack. Oggi conduce lo storico programma di Rai Due Sereno Variabile. Foglio e pennarelli alla mano, a Carrara Giovanni salirà sul palco domenica pomeriggio per un laboratorio d’arte al quale tutti potranno partecipare… Fatto?

Mauro Serio. Il popolare conduttore di Solletico, Che fine ha fatto Carmen Sandiego?Giochi senza Frontiere e Zecchino D’Oro alla riscoperta dei format televisivi per ragazzi che hanno fatto la storia della tv italiana.

Per restare AGGIORNATI sull’evento la Pagina Facebook dedicata

Facebooktwitter