Borghi & Chianina: cicloturismo, visite e degustazioni lungo il Percorso del Gigante Bianco

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Sarà il binomio tra bicicletta ed enogastronomia il vero protagonista di Borghi & Chianina, la ciclo-pedalata che, domenica 27 maggio, guiderà i partecipanti lungo il “Percorso del Gigante Bianco” alla scoperta dei più suggestivi borghi fortificati e delle fattorie monumentali di Sinalunga.

Organizzata dall’associazione Amici della Chianina in collaborazione con il comune di Sinalunga e con la partecipazione attiva del Donkey Bike Club e della Fiab di Arezzo e di Siena, la manifestazione si inserisce tra gli eventi di punta della quattordicesima edizione della rassegna “La Valle del Gigante Bianco”, il principale evento dedicato alla razza chianina nel suo territorio d’origine.
Snodandosi tra alcuni degli scorci più affascinanti della Valdichiana, il percorso di “Borghi & Chianina” si configura come un’esperienza unica capace di coniugare, nell’arco di una sola giornata, cicloturismo, visite guidate e degustazioni di chianina, con le bellezze paesaggistiche della vallata. «Questa manifestazione – illustra Giovanni Corti, presidente dell’associazione Amici della Chianina, – mette in risalto il primo dei percorsi cicloturistici della Valle del Gigante Bianco che, al di là dei singoli eventi, saranno poi accessibili grazie anche ad un nuovo portale per la valorizzazione territoriale a cui stiamo lavorando. La chianina diventa infatti il simbolo di un territorio che riunisce al suo interno specificità e tematiche diverse come quella dei “borghi” scelta dal comune di Sinalunga».

La ciclo-pedalata avrà inizio alle 9.30 dalla stazione ferroviaria di Sinalunga e vedrà come prima tappa, prevista per le 10.00, l’incantevole borgo medievale dell’Amorosa. Alle 11.15, il percorso porterà nuovamente i partecipanti a Sinalunga per il saluto istituzionale del sindaco Riccardo Agnoletti in piazza Garibaldi. Costeggiando l’argine del torrente Foenna, i cicloamatori si dirigeranno successivamente a Bettolle dove sarà allestito, all’interno della manifestazione “La Valle del Gigante Bianco”, un pranzo-degustazione presso lo stand degli Amici della Chianina. Il pomeriggio conta in programma ancora due soste: la prima avrà luogo a Villa Puccio (Bettolle) mentre, alle 14.45, sarà la volta della visita guidata alla Tenuta La Fratta. «Questa prima iniziativa cicloturistica si inserisce in una progettazione di più ampio respiro che sta portando alla creazione di un distretto territoriale che unisca la Valdichiana senese e quella aretina – dichiara il sindaco di Sinalunga Agnoletti. – L’amministrazione intende investire in progetti di valorizzazione territoriale ed una passeggiata in bicicletta senza cronometro è un’occasione unica per scoprire i luoghi di interesse storico e naturalistico della nostra vallata».

La giornata si concluderà alle 17.00 con il ritorno alla stazione di Sinalunga. In occasione dell’evento, il negozio Il Ciclone allestirà un gazebo al punto di ritrovo, mettendo a disposizione un servizio gratuito di noleggio di biciclette. «Un ringraziamento particolare va alle sezioni aretina e senese della Fiab, al Donkey Bike Club e alle aziende della Fratta, di Villa Puccio e dell’Amorosa che hanno aderito con grande entusiasmo alla manifestazione sposando la nostra mission – spiega Vanessa Bastreghi, assessore allo sport e all’associazionismo del Comune di Sinalunga. – Attraverso la bicicletta, viene proposto un nuovo tipo di turismo lento che diventa il pretesto per valorizzare le bellezze del territorio e far conoscere la chianina come nostro prodotto di punta».

Facebooktwitter