Per Airbnb e Tripadvisor Cortona è una meta toscana imperdibile

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Il brand Cortona funziona. Dopo il riconoscimento di città più accogliente da parte di Airbnb, arriva anche il riconoscimento da TripAdvisor, il portale di viaggi più grande del mondo con oltre 600 milioni di recensioni di viaggiatori su altrettante strutture ricettive e della ristorazione.
Ogni anno TripAdvisor predispone una classifica del gradimento da parte dei viaggiatori delle località con parametri molto rigidi. La classifica comunicata in questi giorni per l’anno 2018 vede la Toscana ai vertici in Italia per le regioni, davanti alla Lombardia. Se poi si analizzano le singole città in Toscana la prima è Firenze e la settima è Cortona. Già questo sarebbe un grande risultato, ma c’è di più. Cortona è la prima delle città non capoluogo di provincia, davanti a grandi mete come Viareggio.

A marzo il portale Airbnb, canale telematico più importante ed influente per le prenotazioni di appartamenti, ha stilato la classifica delle città più ospitali in Italia e al primo posto c’è Cortona, seguita da Orvieto, terza Scandicci e quarta Montepulciano.

“Questo risultato abbinato con quello di qualche settimana fa di Airbnb che ci ha eletto città più accogliente d’Italia, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, è forse ancora più importante in quanto TripAdvisor è senza dubbio il portale turistico più influente del mondo e qui non si tratta di semplici riconoscimenti ma sono certificazioni. TripaAdvisor rilascia veri Certificati d’Eccellenza sulla base di un algoritmo che prende in considerazione qualità, quantità e attualità delle recensioni degli utenti così come le performance del business sul sito. Tra l’altro per accedere a questi risultati le strutture e le città hanno vincoli ben precisi e stringenti come quello di dover mantenere un punteggio generale pari o superiore a quattro su cinque punti o essere presenti e recensiti sul portale da almeno 12 mesi. Per noi è la dimostrazione più evidente che stiamo lavorando bene e che Cortona ha una leadership incontestabile ed evidente in Toscana e nel mondo. Credo che in primo luogo dobbiamo tutti assieme essere orgogliosi di questo risultato che arriva grazie ad un gioco di squadra che tutti ci invidiano”.


Il modello Cortona fa scuola ed è riconosciuto e ammirato ovunque. “Questo riconoscimento rafforza la nostra autostima e consapevolezza ma ci da anche tanti stimoli per fare meglio. Sono convinta che la nostra città ed il suo territorio abbiano ancora ampi margini di miglioramento e noi lavoreremo per migliorare tutti i parametri alzando sempre l’asticella della qualità e dell’accoglienza. Ci aspetta una stagione estiva di grandissimo livello, con festival concerti, mostre e tanto divertimento. Ricordiamoci sempre che questi risultati si migliorano tutti assieme rispettando la città, la sua storia e le sua bellezze (sia artistiche che naturalistiche) per questo il mio ringraziamento alla comunità (operatori e cittadini) va di pari passo con un appello al rispetto delle regole e della convivenza civile. Questa è la nostra forza non disperdiamola” conclude la prima cittadina.

Facebooktwitter