Sport & Fashion: Irene Amato fotografata da Filippo Tomasi

Facebooktwitteryoutubeinstagram

 L’ospite di Sport & Fashion è Irene Amato, atleta originaria della Valle dell’Arno che ha iniziato a giocare a Basket da bambina, prendendo parte al progetto azzurrine il team che vede coinvolte e protagoniste le giovani dai 12 ai 14 anni.

 Sul set, scelto in riva

 d’Arno alla periferia di Firenze, Karina Franco makeup artist e  Claudio Canneti, in veste di assistente, mi accompagnano in questa nuova avventura.
Con noi c’è anche Fabio Bernardini, fondatore di Firenze Basketblog.


Dai 14 ai 18 anni fa parte della Nazionale giovanile di Basket, con costante presenza nei raduni e convocazione al Torneo Europeo dell’amicizia a Bordeaux.
Nella carriera di Irene ci sono Livorno, dove gioca nelle giovanili di Serie B e matura le prime esperienze in Serie A1, poi Lucca dove rientra tra le 10 di Serie A1 allenata dal coach Mirko Diamanti.


Irene lascia la Toscana e si sposta prima a Salerno e poi a Cagliari. A queste esperienze tecniche e formative, segue un ritorno a Lucca in Serie B dove ritrova Imma Gentile Stefania Petri.


Nonostante l’agonismo sportivo e la passione sfrenata per la pallacanestro, Irene non tralascia lo studio.
Si laurea in Scienze motorie a Roma conseguendo successiva la specializzazione ed effettuando il tirocinio per svolgere l’attività a livello professionale.


Negli ultimi anni si è stabilita a Firenze, gioca nel campionato di Serie B nella Florence Basket e lavora come personal trainer.

Irene inizia a posare per la serie Sport & Fashion in veste sportiva per poi effettuare i cambi d’abito. Sul set vengono utilizzati sia flash Elinchrom che Godox con softbox e luce diretta, non schermata.


Il momento fashion del lavoro. Irene indossa splendide creazioni di Riccardo Tan uno stilista che nel corso degli anni ha vestito modelle e sportive.
Cambio trucco, tacchi alti e gli ultimi scatti sono affidati alle braccia della notte, sopraggiunta presto in un pomeriggio di inizio ottobre.


Ho incontrato Irene Amato per la prima volta sulle sponde dell’Arno, dopo una conoscenza virtuale avvenuta attraverso i social network.
La splendida atleta e la magnifica modella ancora una volta si sono incontrate davanti al nostro obiettivo, sfoderando grinta ed eleganza, forza e delicatezza.


L’atmosfera underground, da City metropolitana dove il tempo si ferma e lo spazio non ha più confini, è dovuta alle suggestive ambientazioni offerte da Firenze Sud.

ToscanaDay ancora una volta, offre l’occasione di conoscere una straordinaria protagonista del mondo sportivo e di ammirare un angolo insospettabile di Toscana. Un atleta ed un luogo da fotografare.

Al nostro prossimo incontro tra Sport & Fashion!

 

 

Facebooktwitter