Saperi con Gusto nei Musei: vino e bardiccio a Rufina

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Il genio artigiano degli antichi mestieri incontra la gastronomia locale nei Saperi con Gusto, in tre musei di Mugello e Valdisieve. Dopo Archeologia a Tavola, il Sistema Museale Diffuso, nell’ambito della campagna nazionale del MiBACT 2018, Anno del Cibo Italiano, promuove questa nuova iniziativa culturale in tre appuntamenti.

Il primo di questi, “Coltelli e Tapas”, si è tenuto lo scorso 28 ottobre al Museo dei Ferri Taglienti e Bottega del Coltellinaio a Scarperia nel comune di Scarperia e San Piero. Gli altri due si tengono nel mese di novembre: sabato 10 “Vino e bardiccio. Degustando la tradizione” al Museo della Vite e del Vino a Rufina (ore 15,30) e domenica 25 “L’oro del Mugello: la storia dell’olio” al Museo di Casa d’Erci a Grezzano nel comune di Borgo San Lorenzo (ore 15,30). Così, se al Museo della Vite e del Vino due artigiani, un bottaio ed un impagliatore, spiegheranno il procedimento della creazione delle botti per il vino e dell’impagliatura dei fiaschi, al Museo di Casa d’Erci si darà dimostrazione della produzione dell’olio attraverso le complesse operazioni nel frantoio.

“VINO E BARDICCIO. DEGUSTANDO LA TRADIZIONE” al Museo della Vite e del Vino, Rufina, sabato 10 novembre ore 15,30: spiegazione del procedimento della creazione delle botti per il vino e dell’impagliatura dei fiaschi e assaggio del vino Chianti Rufina e del bardiccio.

“L’ORO DEL MUGELLO: LA STORIA DELL’OLIO” al Museo di Casa d’Erci (Grezzano), Borgo S. Lorenzo, domenica 25 novembre ore 15,30: presentazione del frantoio, visita guidata al museo e assaggio della schiacciata di produzione propria con olio nuovo di Casa D’Erci con la presenza di un esperto esterno. 

Facebooktwitter