Fiorinfiera nel centro storico di Borgo San Lorenzo

Facebooktwitteryoutubeinstagram

A Borgo San Lorenzo torna Fiorinfiera, la mostra mercato di piante, fiori, attrezzi per il giardino e vita all’aria aperta che trasformerà il centro storico e soprattutto i giardini di Piazza Dante in un giardino fiorito ed in una madia di prelibatezze.
La manifestazione è organizzata in collaborazione

 tra la Periscopio Comunicazione, il Comune di Borgo San Lorenzo, la Pro Loco ed il Centro Commerciale Naturale “Nel Borgo”, la collaborazione di “Confesercenti” ed il patrocinio dell’Unione dei Comuni del Mugello.

Appuntamento venerdì 12 aprile per una passeggiata tra gli stand delle autorità che aprirà la fiera, il primo dei grandi eventi mugellani del 2019.

Giunta alla sesta edizione, è cresciuta ancora dopo l’eccezionale successo dello scorso anno, e raccoglierà oltre 100 espositori, di cui circa 70 del settore, che animeranno l’area verde di Piazza Dante, il giardino di fronte al municipio, le cui aiuole saranno la base ideale per piante e fiori di ogni genere, dalle tipicità stagionali alle piante da ornamento, dai sempreverdi fino agli agrumi, passando per rose, piante acquatiche, carnivore, finendo ad attrezzature e mezzi per giardino e per l’orto. Anche il centro storico del capoluogo mugellano ospiterà gli ottimi prodotti delle aziende agricole del territorio, una sorta di dispensa a cielo aperto per gustare, in particolare, le specialità di stagione.  

Fiorinfiera, unirà all’aspetto strettamente commerciale ed espositivo offerte didattiche e divulgative. A partire dalla presenza dei responsabili dell’Orto Botanico e del Museo di Storia naturale di Firenze, che sabato, oltre ad essere a disposizione dei visitatori per consigliarli sul modo di curare magari le piante appena acquistate mostrerà piante rare provenienti direttamente dal Giardino dei Semplici. Ci sarà quindi spazio per cibo con un’area street food in Piazza del Popolo, e con uno spazio della Pro Loco, nel cuore dei giardini di Pizza Dante, che offrirà prodotti del territorio ed un angolo molto curato dedicato al “senza glutine”, punto di riferimento importante per celiaci o per chi comunque vuol assaggiare nell’occasione prodotti diversamente lavorati. Per turisti e mugellani ci saranno anche due appuntamenti di “Borgo da Scoprire”, percorsi nella campagna borghigiana, guidati da guide escursionistiche specializzate. Sabato alle 14.30, davanti al Comune partirà Campi e poderi del Mugello: mensa e farmacia sempre di turno, e domenica mattina, alle 9, via a Il paesaggio della conca mugellana: storia antica e moderna di un territorio in evoluzione.

Per orientarsi nella fiera tutte le news si possono trovare sul Portale Ufficiale e sulla Pagina Facebook.

 

Facebooktwitter