Una libreria da fiaba tra Appennino e Apuane

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Una libreria talmente suggestiva da richiamare turisti da tutto il mondo che chiedono alla libraia dove poter soggiornare nelle vicinanze, accade in Toscana a Lucignana, nel Comune di Coreglia Antelminelli, in provincia di Lucca.

Parliamo della Libreria sopra la Penna nata da una raccolta fondi lanciata da Alba Donati e costruita con mani artigiane ed antichi saperi per essere riempita di libri selezionati.

Un cottage letterario sospeso in un panorama incantato e fiabesco capace di trasportare i lettori ben oltre la fantasia in un’esperienza completa, inebriante nella letteratura di ieri e di oggi, senza dimenticare la fantascienza.  A due passi dalla Garfagnana, in collina, ben posizionati tra Appennino e Apuane.

La libreria nasce una notte di Aprile “Volevo fare una cosa davvero mia – racconta la proprietaria Alba Donati – che corrispondesse a un desiderio profondo. E dunque valorizzare il mio paese amato, partire dai libri belli, e creare uno spazio aperto a tutti bello e accogliente dove leggere, chiacchierare, prendere un caffè o un aperitivo, fare attività per i più piccoli, incontri con gli autori. Poi oltre a un distributore di libri mi sono messa a cercare cose, cose uniche intorno ai libri. E sappiate che qui c’è un libro che aspetta proprio voi per un appuntamento al buio tutto speciale. La libreria non ci sarebbe senza i contributi e soprattutto senza la donazione del terreno,  l’orto di mia madre da sempre, da parte di Carla e Fausto Lucignani. Ma non ci sarebbe senza la fantasia di un’architetta straordinaria Come Valeria Ioele e un gruppo di lavoro composto da Cino Benelli (avvocato) Cristian Pieroni (geologo) Paolo Mazzoni ( ingegnere) Giacomo Santi (architetto) Emanuele Milanini (visual design) Luigi Vasettini (elettricista) Giovanni Dinelli (falegname) Fabio Romiti (consulenza giardini) e Marco Tognarelli che noi chiamiamo semplicemente San Marco delle librerie. Poi un gruppo di sostegno eccezionale, a partire da Pierpaolo, il fidanzato con le mani nei capelli, agli amici come Graziano, Andrea, Giulia, Tiziana, Rosita, Vania, Donatella, Sabrina, Barbara, Laura, Linda, Tina, Anna, Geraldina. Tutto volontariato. Poi c’è Barbara Palombelli che ha fatto tantissimo”.

“Molti amici ci chiedono un posto per dormire vicino a noi – confessa Alba – così da trasformare la visita in una piccola vacanza. Vi consigliamo, oltre ad alcune case private di cui eventualmente diamo contatti in posta privata, alcuni luoghi molto belli: www.lafagiana.com a Tereglio, www.allevignole.com a Gromignana, Villa la Penna a Coreglia. Tutto nel giro di 5 chilometri”

E’ possibile prenotare il turno per la visita mandando un messaggio WhatsApp al 3477251771 oppure tramite Messenger a Libreria sopra la Penna.

Alba, infine ricorda “Da noi potete trovare oltre a una scelta meravigliosa di libri da leggere, per grandi e bambini, le fantastiche marmellate letterarie realizzate per noi da Anna Pegoretti, i tè letterari di “Piccole donne”, “Orgoglio e pregiudizio“, “Shakespeare” e “Edgar Allan Poe” ed ancora fiori e oggetti di carta ispirati a Emily Dickinson e Jane Austen, libri muti, libri da appuntamento al buio, tazze e teiere di “Alice nel paese delle meraviglie” e tanto altro possa esserci ancora da scoprire”.

Facebooktwitter