Archivi categoria: Cultura

Auroradisera 2016: teatro colto e popolare a Scandicci

aurora-di-sera-2016Dal 30 gennaio torna la rassegna AURORADISERA. In scena teatro colto e popolare grazie a Claudio Santamaria, Pamela Villoresi, Claudio Casadio, Paolo Rossi, Sabrina Impacciatore e Valter Malosti.

Torna sul palcoscenico del Teatro Aurora di Scandicci AURORADISERA, la rassegna di teatro ideata e organizzata dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e da ScandicciCultura, un impegno che Continua la lettura di Auroradisera 2016: teatro colto e popolare a Scandicci

Immobili abbandonati in vendita, possono diventare un lusso

Dimenticate cosa erano una volta, oggi sono dimore storiche ristrutturate con finiture di lusso, Bed and Breakfast o resort amati ed apprezzati in tutto il mondo.
Gli immobili abbandonati hanno un potenziale inestimabile frutto non solo della riqualificazione tecnica, ma soprattutto dell’ingegno e della lungimiranza di chi intravede in essi l’opportunità che vide Michelangelo nell’aggiudicarsi un pezzo di marmo che nessuno voleva: ne uscì il David.

“E’ nostra intenzione procedere ad una chiamata per verificare se Continua la lettura di Immobili abbandonati in vendita, possono diventare un lusso

Arno e Unicoop Firenze: a 50 anni dall’ Alluvione

arno_2016_memorieTante le iniziative a 50 anni dall’ Alluvione del 1966.

La vita di una comunità scorre assieme al fiume, è così da migliaia di anni.
Attorno all’Arno si concentrano identità, storia, memoria e caratteri del territorio che l’acqua attraversa.

Il 4 novembre 2016 sarà il cinquantesimo anniversario dell’ alluvione.
Da gennaio 2016 i laboratori territoriali di fotografia, scrittura e racconto orale sul tema dell’Arno. Sul medesimo argomento 2 concorsi regionali, di fotografia e di scrittura.
Unicoop Firenze costruisce così percorsi, mostre, laboratori e iniziative sul fiume. Partecipare è semplice, con un racconto o una foto. Si possono seguire i laboratori. Inviare parole e immagini che testimoniano il passato.
Già dal 16 novembre 2015 si sono aperte le pagine di caricamento del sito Arno 2016. Da quel giorno e fino al 31 gennaio 2016 si possono caricare le foto e le storie per partecipare al concorso di fotografia e di scrittura.

“Torna indietro nel passato. Recupera ricordi tuoi e della tua famiglia che abbiano a che fare con l’Arno. Invia il tuo ricordo: i ragazzi di Cambiala, una redazione composta da giovani del territorio, si metteranno in contatto con te e verranno a raccogliere la tua testimonianza o della persona che indicherai, direttamente dalla viva voce” Ecco il modulo on line.

Tra le varie iniziative di Arno 2016 anche tre laboratori per offrire tre diversi sguardi del fiume. La partecipazione è gratuita.
A coordinare i laboratori Letizia Fuochi cantautrice per la narrazione, Lisa Innocenti per la scrittura collettiva per creare dai tanti racconti individuali, attraverso un percorso partecipativo, un unico libro collettivo navigabile nel tempo e nello spazio, ovvero il racconto nella storia e nel territorio. Daniela Tartaglia, fotografa, è invece la coordinatrice del laboratorio di fotografia.